Disturbi e protocolli suggeriti, Per saperne di piu'

Allergie

photo-1425156639810-1d18b339b3bf

La primavera e’ meravigliosa, ma molti non riescono a godersi appieno la vita all’aria aperta e il primo sole perche’ soffrono di allergie. Alcuni mi hanno chiesto quali oli fossero indicati per aiutare con questo problema, quindi ho pensato di tradurre questa sezione.

DESCRIZIONE

Milioni di persone soffrono di allergie. Febbre da fieno, asma ed eczema sono le reazioni piuæ comuni associate con le allergie.

Le allergie rappresentano la reazione eccessiva del sistema immunitario a sostanze normalmente innocue, conosciute come allergeni. Il sistema immunitario produce anticorpi per proteggere dai batteri e altre infezioni; il corpo identifica gli allergeni, seppure innocui, come pericolosi e produce quindi anticorpi, provocando diverse reazioni infiammatorie. Queste possono includere problemi alla pelle (eruzioni cutanee o eczemi), problemi respiratori (febbre da fieno o anche asma) o difficolta’ di digestione. Gli allergeni possono provenire da:

  • Polline di alberi, fiori, erbe, eccetera, provocando la febbre da fieno
  • Peli, urine, o altro proveniente da animali
  • Cibo (piu’ comune nei bambini)
  • Muffa. Quando le spore di muffa sono presenti nell’aria, possono causare reazioni allergiche come i pollini o altri allergeni
  • Medicine
  • Sostanze sintetiche. Alcuni hanno reazioni allergiche dovute al ripetuto uso di guanti di lattice, cosmetici o altri prodotti di bellezza e una varieta’ di altri materiali
  • Punture di insetto. Alcuni sviluppano reazioni allergiche dopo essere stati punti piu’ volte da api o altri insetti (Sindrome di Skeeter)

La maggioranza delle persone fara’ esperienza di qualche tipo di reazione allergica nel corso della vita. In molti casi la risposta sintomatica puo’ essere alleviata o eliminata con gli oli essenziali. Occasionalmente ci possono essere reazioni gravi (anafilassi), che richiedono l’immediato intervento del medico.

PROTOCOLLO SUGGERITO:

Allergeni presenti nell’aria: Mescolare tre gocce di Lavander, tre gocce di Lemon e 2-5 gocce di Peppermint (in base a quanto la tollerate e alla gravita’ dell’allergia) e assumere la miscela in uno dei modi che seguono. La frequenza delle applicazione dipendera’ dalle severita’ dell’allergia. E’ meglio iniziare presto (prima che i sintomi compaiano, cosi’ da prevenirli) e usare con la frequenza necessaria ad eliminare i sintomi.

  • Sintomi leggeri : miscelare gli oli nei palmi delle mani, tenerle a coppa e inalare profondamente, oppure metterli in una capsula di gelatina e ingerire.
  • Sintomi medi: aggiungere la miscela di oli a una sorsata d’acqua, “girarla” in bocca per qualche minuto e ingerire
  • Sintomi gravi:
  • Usare 5 gocce ognuno di Lavanda, Limone, OnGuard, Peppermint, 1/2 cucchiaino di sale di buona qualita’ e un bicchiere abbondante di acqua (220 ml circa) e usare per l’irrigazione nasale con l’apposito beccuccio. (Usare acqua distillata o fatta bollire per evitare altri batteri).

Muffe e funghi: Si possono mettere alcune gocce di Melaleuca, Lemongrass, OnGuard o Purify in un filtro di aspirazione dell’aria ogni volta che viene sostituito per combattere l’allergia causata da muffe e funghi. Diffondere uno di questi oli aiuta a ridurre la reazione agli allergeni, alle muffe e ai funghi.

Acari della polvere, pidocchi, pulci: Nei bagni e nelle lavanderie può essere particolarmente utile. Preparare uno spray diluendo Basil e Lemongrass in acqua e spruzzare sul letto ogni volta che viene rifatto, per eliminare acari, pulci o pidocchi.

 

 

Bibliografia: Modern essentials, The essential life.

NB Questo post ha scopo puramente informativo e divulgativo e non si intende prevenire, diagnosticare o curare alcuna malattia.

 

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.