Disturbi e protocolli suggeriti, Le mie esperienze

Capelli che cadono? C’e’ un olio per questo :)

Traduco questo capitolo da Everything Essenzial (Hair Loss).

Il problema

La crescita dei capelli inizia nel follicolo nello strato cutaneo. La fase di crescita avviene con un ritmo di circa 1 cm e mezzo al mese e dura da due a 6 anni. E’ conosciuta come fase anagena ed e’ seguita da un breve periodo chiamato fase catagena. Quest’ultima e’ una transizione all’ultima fase, in cui i capelli riposano prima di seguire il ciclo normale e cadere. Normalmente, quando un capello cade, un altro comincia a crescere dallo stesso follicolo. Nella calvizie, per ragioni generalmente sconosciute, escludendo i casi indotti da malattie o terapie mediche, questo non avviene. Nella maggioranza dei casi sembra esserci un collegamento con fattori genetici e invecchiamento, ma non con l’alimentazione e la dieta, ne’ si tratta di una malattia.

Alcune condizioni di salute come i problemi alla tiroide o carenza di ferro (anemia), e trattamenti come la chemioterapia provocano la calvizie, seguita dalla ricrescita dei capelli nel giro di 6-12 mesi. I cambiamenti ormonali (gravidanza, menopausa), alti livelli di stress, malattie gravi, interventi chirurgici importanti o significativi cambi di alimentazione possono altresi’ indurre una temporanea perdita di capelli. Questi casi, meno frequenti, sono conosciuti come alopecia aerata, alopecia totale nel caso di totale perdita dei capelli, o alopecia universale nel caso di perdita di tutti i capelli e dei peli corporei.

La perdita di capelli piu’ comune associata con la genetica e l’eta’ si manifesta in modi diversi tra uomini e donne. Negli uomini (alopecia androgenetica) l’attaccatura dei capelli recede, formando una “M”, per poi continuare nella classica forma a “U”. In commercio si trovano facilmente medicinali che stimolano la crescita dei capelli (Minoxidil – Rogaine, Fisteride – Propecia, Proscar), ma la caduta dei capelli ricomincia se se ne interrompe l’uso.

Nell donne (alopecia androgenetica femminile), la caduta e’ caratterizzata da un diradamento al centro del capo. Diversamente da quanto avviene negli uomini, la linea frontale non e’ affetta e il diradamento di solito si interrompe prima di arrivare alla calvizie totale.

Tra i piu’ comuni tipi di calvizie troviamo:

  • Calvizie maschile (v. sopra)
  • Calvizie femminile (v. sopra)
  • Alopecia areata (improvvisa perdita di capelli in un’area, in cui solitamente ricrescono)
  • Alopecia tossica (febbre, medicine, malattie, normalmente i capelli ricrescono)
  • Alopecia dovuta a cicatrici (le cicatrici di solito impediscono la normale ricrescita dei capelli)
  • Tricholtillomania (abitudine di strapparsi i capelli, piu’ comune nei bambini)

Protocolli suggeriti ( Le informazioni che seguono provengono da suggerimenti di coloro che hanno utilizzato gli oli essenziali e non sono state scientificamente verificate o dimostrate da medici. Per condizioni mediche serie, si prega di cercare l’aiuto professionale).

Oli, miscele e prodotti raccomandati (con i nomi degli oli e delle miscele doTerra):

Considerare anche: Clary SageC (Salvia Scarea), CypressC (Cipresso) Roman ChamomileC (Camomilla Romana), Sandalwood (Legno di Sandalo), ThymeEC(Timo) WintergreenC, Ylang YlangC

Come usarli:

Regole base per la salute dei capelli:

  • Una corretta alimentazione, con il supporto dei Basic Vitality Supplements (LLV) contribuisce a una chioma forte e sana.
  • Considerare oli per l’equilibrio ormonale.
  • Considerare l’utilizzo di Salon Essential root to tip Serum, che include i seguenti oli rinomati per cute e capelli sani: Cedarwood, Eucalyptus, lavandin, Lavander, Majoran, Niaouli, peppermint, Rosemary e Tangerine.

Perdita di capelli leggera

  • Aggiungere 1 – 2 gocce di Rosemary allo shampoo quotidianamente, per stimolare i follicoli.

Grave perdita di capelli

Considerare uno delle seguenti miscele:

Miscela n. 1

  • 3 gocce di Rosemary (Rosmarino)
  • 5 gocce di Lavander (Lavanda)
  • 4 gocce di Cypress (Cipresso)
  • 4 gocce di Clary Sage (Salvia)

Miscela n. 2

  • 8 gocce di Rosemary
  • 10 gocce di Lavender
  • 10 gocce di Sandalwood

Cura quotidiana dei capelli:

  • Lavare i capelli aggiungendo 1 – 2 gocce di Rosemary allo shampoo per rallentare la caduta.
  • Applicare il balsamo aggiungendo 1 – 2 gocce di olio extra vergine di cocco o di oliva per capelli secchi, o applicando solo sulle punte se i capelli sono grassi. Lasciare in posa 2-3 minuti e risciacquare.
  • Asciugare i capelli e spruzzare sui capelli una miscela preparata con:
    • 60 ml acqua
    • 4 gocce di Peppermint (o un altro olio a scelta)

Lo spray e’ indicato dopo trattamenti come permanente o tinta.

Sto utilizzando la miscela n. 1 e sta aiutando molto! Ci sono tanti nuovi capelli che crescono, quindi ho deciso di provarla anche su Hans Petter, che si presta volentieri 😉

doTerra ha una linea capelli, i prodotti Salon Essential.

Salon essential

 

 

1 thought on “Capelli che cadono? C’e’ un olio per questo :)

  1. io da un po’ di tempo sto usando la maschera Toppik che fa tutti prodotti a base di cheratina e mi trovo abbastanza bene, questi trattamenti che propone l’articolo ad ogni modo sembrano davvero interessanti 😉

Leave a Reply