Oli singoli, Per saperne di piu'

4 benefici e usi dell’olio essenziale di Rosmarino

 

Bilderesultat for rosmarinoIl Dr. Eric Z ha pubblicato recentemente un post sull’olio essenziale di Rosmarino che mi e’ sembrato importante tradurre.

“Lascio crescere il Rosmarino sui muri del mio giardino, non solo perche’ le mie api lo amano, ma perche’ e’ l’erba del ricordo, e quindi dell’amicizia (…)

~ Sir Thomas More (1478-1535)

Il Rosmarino sta bene sulle patate (…), ma e’ molto di piu’ di un’erba aromatica. Il Rosmarinus Officinalis era una sostanza sacra per quasi tutti i popoli antichi, tra cui gli Egiziani, gli Ebrei, i Greci e i Romani. Nativo del Mediterraneo, il rosmarino era facilemente disponibile, cosa che ne spiega la presenza nella medicina popolare.

Gli antichi usavano il rosmarino per molti scopi, tra cui:

  • Chiarezza mentale
  • Aiuto per la digestione
  • Sollievo per i dolori muscolari

Gli usi recenti del rosmarino lo vedono presente nei prodotti per la pelle e i capelli, a causa delle sue proprieta’ antisettiche. Come altri rimedi antichi, il rosmarino e’ oggetto di moderne ricerche che studiano le conoscenze del passato in ambito medicinale.

Bilderesultat for rosmarino
foto Macrolibrarsi

Il Rosmarino può trattare il cancro?

Nonostante abbiamo a disposizione solo studi in vitro, i ricercatori suggeriscono che l’olio essenziale di rosmarino possa aiutare a prevenire e trattare diversi tipi di cellule tumorali. Tra i 30 componenti dell’olio, ve ne sono alcuni che giocano un ruolo primario: α-pinene, borneol, (−) camphene, camphor, verbenone, and bornyl-acetate. E’ interessante notare che nessuno di questi e’ responsabile delle capacita’ antitumorali. Le ricerche infatti sembrano indicare che sia la sinergia dell’azione congiunta di questi componenti a dare all’olio essenziale di rosmarino il suo effetto medicinale.

Questo viene suggerito da uno studio pubblicato sulla rivista “Molecules” dopo aver valutato in vitro le attivita’ antivirali e le proprieta’ tossicologiche dell’o. e. di Rosmarinus Officinalis paragonato a α-pinene,  β-pinene, and 1,8-cineole. Lo studio riporta:

“L’o. e. di Rosmarinus Officinalis possiede attivita’ antibatteriche simili all’α-pinene, e un po’ migliori del β-pinene, mentre 1,8-cineole mostra la piu’ bassa attivita’ antibatterica. L’o. e. di Rosmarinus Officinalis mostra la piu’ alta citotossicità verso tre cellule tumorali umane. La sua concentrazione di inibizione ha valori del 50% (IC50) su SK-OV-3, HO-8910 e Bel-7402 erano 0.025 ‰, 0.076 ‰ e 0,13 ‰ (v / v), rispettivamente. La citotossicità di tutti i campioni di SK-OV-3 era significativamente più forte rispetto a HO-8910 e Bel-7402. In generale, l’olio essenziale di Rosmarinus Officinalis ha mostrato una maggiore attività rispetto ai suoi componenti di entrambi i sistemi di test antibatteriche e antitumorali, e le attività sono state per lo più legate alle loro concentrazioni ». (1)

Bilderesultat for rosmarino
foto Tes

I quattro maggiori benefici 

A fianco delle emozionanti prospettive di rallentamento della crescita del cancro e della diffusione dell’infiammazione, il Rosmarino ha effetti molto utili per bisogni molto comuni. Eccone quattro.

  1. Crescita dei capelli

Il Rosmarino stimola il cuoio capelluto, aiutando contro la forfora e facilitando la crescita dei capelli. Secondo alcuni previene la caduta e i capelli bianchi. Anni fa, Francesc Casadó Galcerá brevetto’ una lozione per cute e capelli (US 6.447.762 B1), che includeva una miscela di rosmarino, luppolo swertia. Constato’ che la sua miscela era in grado di stimolare (2):

  • La crescita dei capelli nuovi, di ben il 22%
  • La velocita’ di crescita dei capelli
  • La microcircolazione del cuoio capelluto, migliorandone la salute
  • Capelli piu’ lisci e morbidi
  • Minore caduta dopo i lavaggi

Si consiglia di risciacquare i capelli con aceto e o. e. di rosmarino o di includerli nella formulazione shampoo e balsamo autoprodotti, per migliorare la salute del cuoio capelluto e la crescita dei capelli.

Bilderesultat for rosmarino erba del ricordo
foto About Garden

2. Memoria

“C’e’ del Rosmarino, che significa ricordo – ti prego amore, ricorda..”

~ Ophelia (Shakespeare’s “Hamlet”)

Il rosmarino e’ stato considerato per secoli “l’erba del ricordo”. Gli scolari greci lo usavano in occasione degli esami, mentre allusioni al rosmarino per migliorare la memoria costellano la poesia attraverso i secoli. La rivista International Journal of Neuroscience ha pubblicato uno studio che conferma questa proprieta’.

Uno studio condotto dall’Universita’ di Northumbria, Newcastle, ha coinvolto piu’ di 140 partecipanti per verificare l’effetto dell’aromaterapia sulle performance cognitive. L’aromaterapia includeva rosmarino e lavanda ed era presente un gruppo di controllo.

  • Rispetto alla lavanda e alle sue proprieta’ calmanti, viene riferito: “La lavanda ha prodotto un calo significativo nelle prestazioni della memoria di lavoro, e sui compiti basati sull’attenzione, e ridotto la velocita’ di reazione.”
  • D’altra parte, “Il rosmarino ha prodotto un significativo aumento delle prestazioni, per la qualita’ della memoria e per la memoria secondaria.”

In altre parole, la lavanda ha reso i partecipanti rilassati e soddisfatti, mentre il rosmarino ne ha aumentato l’attenzione e la memoria. (3)

Ancora piu’ importante degli effetti del rosmarino sugli esami sono gli studi condotti sul rosmarino in relazione all’Alzheimer. Uno di questi studi, pubblicato su Psychogeriatrics, valuta gli effetti dell’aromaterapia in 28 persone anziane affette da demenza, la maggioranza dei quali con una diagnosi di Alzheimer. A queste persone sono stati fatti inalare rosmarino e limone al mattino e arancio e lavanda alla sera. Attraverso molteplici test, i pazienti hanno mostrato un miglioramento significativo nell’orientamento, senza alcun deleterio effetto collaterale. (4)

3. Supporto per fegato e cistifellea

La funzione primaria del fegato e’ di disintossicare il corpo e considerando la grande quantita’ di tossine a cui siamo sottoposti ogni giorno, un piccolo aiuto puo’ fare comodo.

L’uso tradizionale del rosmarino include sollievo digestivo e intestinale (5). Abbinato al supporto del fegato, il rosmarino diventa un fantastico disintossicante. Questo è stato confermato in studi condotti in India, dove è stato osservato che aiuta l’organismo ad aumentare la sua produzione di bile e a migliorare i livelli degli enzimi epatici nel plasma. Quando questi processi vengono inibiti, il metabolismo dei grassi e la disintossicazione sono inibiti, e rischi per il diabete di tipo II aumentano.

Con un fegato, cistifellea e sistema gastrointestinale perfettamente funzionanti, i nutrienti sono più facilmente assorbiti e le tossine rilasciate, portando equilibrio e benessere a tutto il corpo.

4. Ridurre i livelli di Cortisolo

La Meikai University School of Dentistry  in Giappone ha condotto uno studio che ha monitorato i livelli di cortisolo nella saliva dopo appena cinque minuti di inalazione di rosmarino e lavanda. Ventidue volontari hanno partecipato, ed entrambi gli oli essenziali avuto ottimi risultati. Non solo il cortisolo “ormone dello stress” era ridotto significativamente, ma le attività contro i radicali liberi sono state aumentate. (6) Gli oli aiutano a prevenire lo stress, ma riescono anche a fare un passo ulteriore per contribuire a cancellare gli effetti degli sforzi precedenti.

Usi dell’olio essenziale di Rosmarino

L’olio essenziale di rosmarino puo’ essere usato in molti modi. Queste sono alcune delle ricette preferite indicate dal Dr. Eric Z.

  • Uso Aromatico (4-5 gocce nel diffusore)
  • Uso Interno: 1 goccia in un cucchiaino di miele, sciroppo d’acero o olio di cocco.
  • Cucina: Aggiungere 1 goccia invece della spezia
  • Uso topico: Facciamo uso delle sue proprieta’ antiossidanti e antisettiche sulla pelle, ma diluendo sempre con olio di cocco, mandorle o jojoba.

NB

L’olio essenziale di Rosmarino e’ uno dei meno costosi, 12.50 euro a prezzo scontato. Contattatemi per averlo scontato o acquistatelo qui.

 

1 thought on “4 benefici e usi dell’olio essenziale di Rosmarino

Leave a Reply