Natura Divina

La bellezza che viene da dentro

Processed with VSCO with c3 preset

Oggi inizia una nuova sezione del blog, che ho deciso di chiamare Natura Divina. E’ da un po’ che sento di raccontare anche questa parte di me, che è iniziata molto prima del mio percorso con gli oli essenziali e che sta alla base della mia crescita personale.

Questa mattina mio marito ed io siamo andati in chiesa un’ora prima, perché avevo una riunione. In macchina abbiamo ascoltato dei capitoli delle scritture per una classe della scuola domenicale che non avevamo fatto in tempo a leggere durante la settimana, i capitoli da 12 a 15 di 3 Nefi, in cui Gesù tiene al popolo nefita un discorso simile al Sermone sul Monte. Sono parole meravigliose, dietro alle quali c’è molto di più…come si fa ad amare i propri nemici? Come di fa a non giudicare, o a dare buoni frutti, cosa significa entrare per la porta stretta? Ogni versetto è un grande spunto di riflessione, ma mi sono soffermata in particolare su questi, alla fine del cap. 13:

“Non datevi pensiero per la vostra vita, di cosa mangerete o di cosa berrete; e neppure per il vostro corpo, di cosa indosserete. Non è la vita più del cibo, e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli dell’aria, che non seminano, non mietono e non raccolgono nei granai; eppure il vostro Padre celeste li nutre. Non siete voi molto più di loro? Chi di voi, dandosi pensiero, può aggiungere alla sua statura un sol cubito? E perché vi date pensiero per i vestiti? Considerate i gigli dei campi; essi non faticano e non filano, eppure vi dico che neppure Salomone, in tutta la sua gloria, era vestito come uno di loro” (3 Nefi 13:25-29)

Quanto è vero…ma in macchina, sulla strada fiancheggiata dai boschi, mi sono resa conto che il nostro Padre celeste non dà la bellezza solo alla natura…ho conosciuto persone belle della bellezza dello spirito, che dona una luce allo sguardo e un’aura intorno, che sprigionano qualcosa che fa sì che non si possa smettere di guardarle, o di desiderare di essere come loro. Il corpo segue lo spirito ed è bello di conseguenza, i lineamenti si affinano, il sorriso scalda il cuore, gli occhi splendono. Ci vogliamo bene e trattiamo bene il nostro corpo, che non può che essere bello.  Credo che Gesù Cristo fosse così. Ci vuole tempo, dedizione, bisogna liberarsi da tante cose che accumuliamo e ci appesantiscono, e fare spazio nel cuore per scoprire la nostra natura divina. La vera bellezza viene da dentro…

Ho ascoltato tanto questa canzone anni fa, parla della luce sul nostro volto.

 

PS Alla fine non ho partecipato alla scuola domenicale, c’è stato bisogno di me in un’altra classe. Ma ho avuto “un momento” in macchina mentre ascoltavo le scritture e mi servirà per preparare una serata insieme a un gruppo di ragazze la prossima settimana. Buonanotte, anime belle.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.