Disturbi e protocolli suggeriti

Oli essenziali per la cellulite

CELLULITE

Traduco questa parte dal libro “The Fragrant Pharmacy” di Valerie Ann Worvood.

La cellulite ha una varietà di cause, dalla cattiva circolazione ed ossigenazione alla ritenzione idrica, o ai cambi ormonali. Può essere collegata al ciclo mestruale nelle donne, o al drenaggio linfatico, sia nelle donne che egli uomini. Uno squilibrio nel sistema endocrino è tra le cause che sono state studiate, come anche alcune allergie (in particolare grano e latticini). Ma le tossine sono una delle cause principali, sia che siano presenti nell’ambiente, quindi in gran parte fuori dal nostro controllo, o che abbiano a che fare con la dieta. La prima cosa da fare è eliminare tè, caffè e alcolici.

Il trattamento per eliminare questi sgradevoli depositi non è facile e la cellulite è sempre in agguato, se si ha una predisposizione; questa battaglia può essere la battaglia di una vita proprio a causa delle tossine presenti intorno a noi. Non solo nell’aria che respiriamo e nell’acqua che beviamo, ma anche in molti vegetali con residui di pesticidi, carne con residui di steroidi, ormoni e antibiotici che vengono dati agli animali, pesce che nuota in acque inquinate: in queste condizioni, non c’è da stupirsi che i tessuti del corpo di tante persone siano intasati di tossine che causano la cellulite.

Il primo fronte su cui sferrare l’attacco è la dieta. In molti casi, la cellulite si può combattere con un cambio di dieta e una maggiore assunzione di vitamine e minerali. L’ideale è mangiare tante cose crude, inclusi i legumi germogliati, alimenti biologici, riso integrale, bere acqua naturale, estratti di frutta e tisane a cui aggiungere 1 goccia di olio essenziale di limone o rosmarino. E’ importante eliminare latte di mucca e derivati, aumentare la vitamina C, zinco e vitamina B. Tutte le vitamine del gruppo B sono importanti, ma è meglio evitare quelle derivate dal lievito.

Ecco un piano di azione in sei mosse per combattere la cellulite:

  1. Stimolare la circolazione spazzolandosi con una spazzola in setole naturali (vegetali, ndt) e movimenti verso l’alto in tutto il corpo, prima o sotto la doccia, come nel metodo del linfodrenaggio.
  2. Fare esercizio nelle aree che lavorano soprattutto nelle aree interessate alla cellulite, che spesso sono quelle in cui non si lavora e in cui si accumulano le tossine, come acqua stagnante.
  3. Massaggiare tutto il corpo ogni giorno: la cellulite è visibile in alcune aree, ma è un problema che riguarda tutto il corpo.
  4. Gli oli essenziali usati nell’acqua del bagno penetrano nella pelle per osmosi; pizzicarsi quando si è immersi nell’acqua aiuta a sciogliere gli accumuli di grasso.
  5. L’ossigeno è vitale per il corpo, quindi respirare profondamente è importante. Gli esercizi di respirazione aiutano in effetti a “smuovere” la cellulite e possono dare risultati sorprendenti.
  6. Il rilassamento è necessario per permettere l corpo di eliminare i rifiuti e i depositi di grasso. Lo stress, d’altra parte, può favorire la cellulite.

QUALI SONO GLI OLI ESSENZIALI PIU’ EFFICACI

Origano, Juniper Berry (ginepro), Grapefruit (pompelmo), Lemon, Cedarwood (cedro rosso della Virginia) , Fennel (finocchio), Cypress (cipresso), Thyme (timo), Rosemary (rosmarino), Clary Sage (salvia sclarea), Basil, Patchouli.

BAGNO PER ELIMINARE LE TOSSINE

Mettere nella vasca:

  • 2 manciate di sali Epsom (solfato di magnesio, o sale inglese)
  • 1 manciata di sale marino

Fare scorrere l’acqua e aggiungere 8 gocce di questa miscela sinergica preparata con:

  • 6 gocce o.e. di Origano
  • 5 gocce o.e. di bacche di ginepro
  • 10 gocce o.e. di limone
  • 10 gocce di o.e. di pompelmo
  • 8 gocce o.e. basilico

Massaggiare le aree colpite dalla cellulite mentre si è immersi nella vasca da bagno. Fare questo bagno riscaldante due volte a settimana.

Bagno tossine

BAGNI ANTICELLULITE

Queste miscele possono essere preparate in anticipo, con le seguenti proporzioni (a volte è necessario preparare dosi maggiori per ottenere la giusta sinergia, ndt). Queste quantità vanno bene per 2 bagni, ma se ne può preparare una quantità maggiore rispettando le proporzioni. Usare 6 gocce alla volta. Spazzolare e fare il bagno una volta al giorno, poi passare un getto di acqua fredda.

  • Miscela 1: 8 gocce o.e. di timo, 4 gocce o.e. di limone
  • Miscela 2: 8 gocce o.e. di salvia sclarea, 4 gocce di o.e. Patchouli
  • Miscela 3: 6 gocce di o.e. di rosmarino, 6 gocce di o.e. di bacche di ginepro
  • Miscela 4: 6 gocce o.e. di origano, 6 gocce di o.e. di limone

Bagno anticellulite

MISCELE DA MASSAGGIO

L’olio vettore che fa da base alla miscela da massaggio è importante: usare 300 ml. di olio di mandorle e aggiungere 5 gocce ognuno di olio di jojoba e di carota. Miscelare gli oli vettori insieme, prima di aggiungere gli oli essenziali. Massaggiare due volte al giorno, mattina e sera.

  • Ricetta 1: 14 gocce o.e. di bacche di ginepro, 10 gocce di o.e. di limone, 6 gocce di o.e. di origano.
  • Ricetta 2: 8 gocce di o.e. di finocchio, 10 gocce di o.e. di limone, 12 gocce di o.e. di pompelmo.
  • Ricetta 3: 10 gocce di o.e. di basilico, 8 gocce di o.e. di timo, 12 gocce o.e. di pompelmo.

massaggio cellulite.pdf

 

Se ti fa piacere iniziare ad utilizzare gli oli essenziali, e imparare insieme a me e al mio team, contattami a laviaaromatica@gmail.com

NB Questo post ha scopo unicamente informativo, non si intende diagnosticare, curare, trattare o guarire alcuna malattia.

Bibliografia: The Fragrant Pharmacy –  complete guide to Aromatherapy and Essential Oils di Valerie Ann Worvood.

 

 

Leave a Reply