Cura della pelle, Disturbi e protocolli suggeriti, Per saperne di piu'

Spazzolature, perché farle ogni giorno?

Spazzolature zendocrine

Tanti anni fa, la mia collega Federica mi ha insegnato a fare le spazzolature. Non sono stata sempre regolare, ma ultimamente ho ripreso a farle mattina e sera, come parte del nostro programma detox. E questa volta con un’aggiunta importante, quella degli oli essenziali che rendono tutto migliore 💗.

Spazzolare il corpo a secco è un ottimo modo per disintossicare il tuo corpo ed eliminare tante cellule morte, che verranno sostituite da cellule epiteliali nuove. La pelle è il nostro organo più grande ed elimina il 25% delle tossine che accumuliamo ogni giorno!

Come fare: utilizzare una spazzola con setole morbide naturali, le setole sintetiche contengono spesso sostanze chimiche che è meglio evitare. Iniziare a spazzolare i piedi e procedere verso l’alto, poi le braccia, sempre andando verso il centro. Spazzolare in senso orario la pancia e la zona dei reni e le spalle dalla nuca verso l’esterno. Questa foto è in inglese, ma l’illustrazione è molto chiara:

Dry-Brushing-How-To
foto The science of eating

La pelle può essere leggermente arrossata subito dopo, ma non dovrebbe essere rossa o dolente. Assicurarsi di evitare di spazzolare su ferite, ustioni e tagli. La pelle deve essere asciutta ma non troppo secca durante la spazzolatura. Fare una doccia dopo la spazzolatura, oppure delle spugnature, aiuterà a rimuovere le cellule della pelle esfoliate.

Benefici: stimola il sistema linfatico e aiuta con il tono muscolare. Rimuove le cellule morte della pelle. Rende la pelle più morbida, levigata e compatta stimolando il flusso sanguigno e migliorando la circolazione, riducendo l’aspetto della cellulite. Migliora anche la digestione, riduce lo stress e dona energia a tutto il corpo.*

Spazzolature, perché

Per aggiungere gli oli essenziali: Mettere un paio di gocce dell’olio prescelto sul palmo della mano, insieme a qualche goccia di olio vettore. Passare la spazzola sul palmo, facendo assorbire gli oli, poi procedere normalmente.

I miei oli preferiti per questo scopo sono Zendocrine o Smart & Sassy al mattino e Lavanda e Frankincense, oppure Serenity alla sera. Vale davvero la pena provare!

* Questo post è esclusivamente a scopo informativo, non si propone di diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia.

Se vuoi provare gli oli essenziali, scoprire il mondo doTerra o lavorare insieme a me, puoi contattarmi srivendo a laviaaromatica@gmail.com

La mia consulenza è gratuita, mi fa piacere conoscerti!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.