Oli singoli

Olio essenziale di Pepe Rosa – Pink Pepper

Ho ricevuto per la prima volta questo olio essenziale in un cofanetto per creare profumi qualche anno fa, insieme a quelli di Anice stellato e mandarino verde.

La pianta da cui proviene si chiama Schinus molle e fa parte della famiglia degli anacardi. E’ originaria degli altipiani di Bolivia, Perù e Cile ed è spesso raffigurata vicino a statue che rappresentano divinità delle popolazioni di quelle zone. Era infatti considerato un albero sacro nell’antica cultura degli Inca, che ne utilizzavano ogni parte, compresi i frutti, come rimedio naturale a scopi medicamentosi.

Deve il suo nome alla somiglianza dei frutti con quelli del pepe nero, ma del caratteristico colore rosa. E’ chiamato anche falso pepe peruviano. In estate l’albero produce dei fiori bianchi a grappolo, che poi in autunno lasciano posto ai frutti, le piccole bacche dall’aroma intenso che conosciamo.

L’olio essenziale di pepe rosa doTerra: approvvigionamento equo-solidale

L’olio di pepe rosa doTERRA viene raccolto in natura da due paesi diversi: Kenya e Perù. L’albero di pepe molle o rosa è originario del Perù, ma anche i colonialisti britannici hanno portato gli alberi con loro in Kenya. Per entrambi i paesi, gli agricoltori e i raccoglitori sono entusiasti della nuova maggiore opportunità economica rappresentata dall’olio di pepe rosa.

Il processo di raccolta può essere molto laborioso perché una volta raccolte, le bacche devono essere distillate lo stesso giorno per preservare il loro contenuto di olio. Quando le bacche passano dal verde al rosa, inizia il processo di raccolta. Gli alberi di pepe rosa possono essere molto grandi; i raccoglitori spesso devono arrampicarsi sui rami per raccogliere le bacche, o scuoterle in modo che cadano a terra per essere raccolte. Da lì, le bacche vengono pulite e schiacciate prima di passare attraverso la distillazione a vapore. Scopri di più sulla storia dell’approvvigionamento equo-solidale di pepe rosa guardando questo video e se ti trovi bene con l’inglese, anche questo video.

I componenti dell’olio essenziale

I risultati GC / MS di Pink Pepper mostrano che oltre il 65 percento dei costituenti presenti nell’olio sono alcheni monoterpeni. I monoterpeni sono molecole che hanno la formula chimica C10H16; il che significa che ogni molecola è composta da 10 atomi di carbonio e 16 atomi di idrogeno. Se una molecola è un alchene, contiene uno o più doppi legami tra atomi di carbonio.

Ciò che rende la chimica del pepe rosa così unica è che include una concentrazione relativamente alta di alfa-phellandrene, un alchene monoterpene. In effetti, l’olio essenziale di pepe rosa contiene più alfa-phellandrene di qualsiasi altro olio singolo doTERRA. Ciò rende il pepe rosa una delle migliori fonti di questo straordinario costituente. Il limonene, un altro alchene monoterpene, si trova anche nell’olio essenziale di pepe rosa.

Benefici dei costituenti

Ogni olio essenziale ha una composizione chimica unica, e nel caso del pepe rosa, i componenti principali di Pink pepper sono alfa-fellandrene e limonene. Traduco la parte che segue dal blog scientifico di doTerra (dove potete consultare anche le fonti scientifiche delle ricerche):

Studi sperimentali hanno scoperto il notevole effetto che l’alfa-fellandrene può avere su alcune delle cellule e biomolecole coinvolte in una risposta immunitaria sana.1,2 A causa di questa azione, l’alfa-fellandrene è un eccellente agente lenitivo e può essere utilizzato sia internamente che localmente per promuovere il naturale processo di guarigione del corpo, alleviare il disagio e sostenere la normale funzione infiammatoria. *

Alcune ricerche recenti hanno proposto diversi benefici cardiovascolari associati al costituente chimico limonene. Il limonene può aiutare a mantenere livelli sani di lipidi circolanti nel sangue che sono già nel range normale. Può anche aiutare a limitare l’accumulo di lipidi nel fegato, supportando la salute del fegato. Gli scienziati ipotizzano che il limonene eserciti i suoi benefici terapeutici attraverso la sua interazione con PPARg (PPAR-gamma). Questa proteina può influenzare la trascrizione o “elaborazione” di alcuni geni nel DNA, alcuni dei quali influenzano il metabolismo dei lipidi.

Conclusione

Pink Pepper è un nuovo eccitante olio essenziale da aggiungere alla tua collezione. Con entrambi alfa-phellandrene e limonene, il pepe rosa è un ottimo olio per aiutare a sostenere i sistemi immunitario e cardiovascolare. * Per sfruttare tutto il potenziale che Pink Pepper ha da offrire, prendi in considerazione l’aggiunta di qualche goccia al tuo condimento per insalata preferito, ai piatti salati, o un bicchiere d’acqua

L’uso interno dell’olio di pepe rosa può anche aiutare il corpo a mantenere una sana funzione cellulare e la salute cellulare generale. * Ogni beneficio che possiede un olio dipende, come si diceva all’inizio, dai suoi componenti chimici unici. La combinazione dei componenti chimici limonene e α-Phellandrene nel pepe rosa può agire insieme al tuo corpo per lenire e rilassare il sistema nervoso se usato internamente. * Il limonene può anche aiutare a sostenere livelli sani di zucchero nel sangue e colesterolo già nel range normale. *

Come usare Pink Pepper

In cucina:

Ha un sapore leggermente fruttato e pepato e si può usare al posto del pepe nero macinato per insaporire salse e altri piatti salati. Più delicato rispetto all’olio di pepe nero, ha benefici simili in quanto può supportare il sistema digerente se usato internamente.*

Ecco un’idea per una ricetta tutta vegetale di spiedini di verdure grigliate con questo olio essenziale:

Uso Interno:

Assumere Pink Pepper internamente significa che stai sfruttando una serie di vantaggi. Tra questi, puoi supportare il sistema respiratorio, una sana funzione immunitaria e metabolica aggiungendo il pepe rosa all’acqua o anche al tuo tè chai. *

Essere in grado di mantenere un peso sano è strettamente legato al modo in cui il tuo corpo brucia calorie, noto anche come il tuo tasso metabolico. Aggiungi il pepe rosa ad almeno quattro once di acqua e bevi per dare al tuo metabolismo sano il supporto di cui ha bisogno. *

Le nostre cellule sono gli elementi costitutivi che compongono il nostro intero corpo. La cosa sorprendente degli oli essenziali è che sono attivi a questo livello microscopico e cellulare del nostro corpo. Il pepe rosa, come l’incenso, può aiutarti a mantenere una sana funzione cellulare e la salute cellulare generale. *

Uso topico

Personalizza qualsiasi massaggio combinando una o due gocce di pepe rosa con olio di cocco frazionato per lenire il corpo.

Uso aromatico

Capita a tutti di avere la mente annebbiata in alcuni momenti. Quando hai bisogno di essere vigile per rimetterti in carreggiata, diffondi o inspira il profumo di Pepe Rosa.

A questo link potete scaricare una guida per creare dei profumi naturali.

Aromaterapia per le emozioni: l’olio dell’uguaglianza

L’olio essenziale di Pepe rosa mette in evidenza la tendenza a paragonarsi agli altri e aiuta a comprendere che il il modo in cui si vede sé stessi e chi ci sta intorno può essere basato su questo paragone. Insegna anche che questo non porta risultati positivi, e incoraggia ad accettarsi.

Ricorda di essere pazienti e gentili verso se stessi e concedersi la stessa magnanimità di giudizio che viene data agli altri.

Se vuoi conoscere meglio il mondo degli oli essenziali, e ti piacerebbe farlo con la mia guida, contattami scrivendo a laviaaromatica@gmail.com per una consulenza gratuita. Sono felice di conoscerti ed aiutarti!

NB Questo post ha scopo puramente informativo, non si propone di curare, diagnosticare o guarire alcuna malattia.

Bibligrafia: doterra blog, doterra.com, Emotions and essential oils.

* Queste dichiarazioni non sono state valutate dalla Food and Drug Administration. Questo prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.

In caso di gravidanza, allattamento o condizioni particolari, rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.