Oli essenziali e miscele

Olio essenziale di Cilantro

La pianta del cilantro, nota anche come coriandolo, è un’erba aromatica annuale della famiglia del prezzemolo originaria dell’Asia, i cui usi in cucina e i cui benefici sono documentati da secoli. Da questa pianta si ricavano due oli essenziali: il cilantro dalle foglie e il coriandolo dai semi.

Le foglie della pianta del cilantro sono piccole, verdi e piumate. La pianta produce anche fiori che sbocciano in grappoli che formano piccoli ombrelli di un colore rosa pallido o bianco. Il frutto giallo-marrone della pianta del coriandolo produce un frutto di forma ovale che contiene due semi. La pianta può crescere fino a 50 cm di altezza.

L’olio essenziale

Il principale componente chimico del cilantro è il linalolo, una potente sostanza chimica naturale con molti benefici. Uno studio recente, pubblicato su doTERRA Science Blog, suggerisce che il Linaloolo può aiutare a ridurre i sentimenti di tristezza se assunto internamente a causa del suo effetto sul sistema Monoaminergico del cervello. * agendo su più recettori: questo rende gli effetti del Linaloolo più potenti e duraturi rispetto alle molecole che prendono di mira un solo recettore.

Un altro studio recente suggerisce che il linalolo può anche aiutare a facilitare il normale processo di rilassamento dei vasi sanguigni. * L’olio essenziale di coriandolo contiene anche un Linalool chiamato decanale, che ha un effetto tonificante o armonizzante sul corpo quando ingerito.*

L’uso interno dell’olio di cilantro supporta la digestione e supporta le sane funzioni del sistema immunitario e nervoso. Applicato localmente, l’olio di coriandolo è molto lenitivo e rinfrescante per la pelle e, quando diffuso, aggiunge un fresco aroma di erbe a qualsiasi miscela di oli essenziali.

Il linalolo e il trans-2-decenale, i due componenti principali di Cilantro, sono noti per avere proprietà detergenti.

Gli usi culinari del coriandolo sono infiniti, compare nelle ricette tradizionale dall’Asia fino al Messico, spesso in alternativa al prezzemolo.

Come si usa

Uso aromatico:

  • E’ un olio potente che ti aiuta a evitare gli odori indesiderati. Metti alcune gocce di olio essenziale di cilantro in un diffusore per deodorare qualsiasi stanza e dissipare gli aromi sgradevoli nell’aria. Quando diffuso, l’olio essenziale di cilantro non solo eliminerà i cattivi odori, ma riempirà anche la stanza con il suo fresco aroma di erbe.
  • Diffondere tre – quattro gocce da solo o insieme ad altri oli essenziali. Ecco qualche idea:


Uso interno:

  • Aggiungerlo a ricette di salse, zuppe, insalate…
  • Diluire una goccia in un bicchiere d’acqua o altra bevanda, o assumere in una capsula dopo i pasti per favorire la digestione, il detox e fornire supporto antiossidante

Uso topico:

  • Applicare una o due gocce sulla zona desiderata. Diluire con olio vettore per ridurre al minimo la sensibilità della pelle.
  • Applicarlo sotto ai piedi è un ottimo modo per disintossicare l’organismo.

Aromaterapia delle emozioni: l’olio per Rilasciare il Controllo

Il cilantro favorisce la disintossicazione dalle emozioni negative. Aiuta ad alleggerire i problemi che si hanno nel profondo del cuore, del corpo e dell’anima.

Similmente al coriandolo, mostra quello che non è in armonia con quello che si è veramente e facilita la pulizia incoraggiando il bisogno di controllo. Libera dal peso e rende capaci di vivere con libertà e leggerezza.

*Queste dichiarazioni non sono state valutate dalla Food and Drug Administration. Questo prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.

Se ti fa piacere provare i benefici degli oli essenziali o sei pronta/o a iniziare il tuo percorso con doTerra insieme al nostro team, scrivimi a laviaaromatica@gmail.com

Bibliografia: doterra blog, Essential emotions

Ricerche citate: https://www.plantvillage.org/en/topics/coriander-cilantro

1 thought on “Olio essenziale di Cilantro

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.