Autoproduzione

Crema per i piedi alla menta

Spesso in estate, ma anche quando si cammina tanto o si sta in piedi, si sente la pianta dei piedi stanca e sensibile. Oggi vi propongo un modo per prendervene cura e rinfrescare questa parte di noi che a volte trascuriamo.

Questa crema è soffice, molto utile per la pelle secca, leggera e idratante e può essere usata su tutto il corpo, in realtà. Per ottenere il risultato migliore, spalmarla generosamente sui piedi e poi indossare le calze, prima di andare a dormire. Il risultato vi piacerà!

Il burro di karitè è ricavato dai semi – o noci – di un albero chiamata Vitellaria paradoxa, che cresce in Africa, dove viene utilizzato sia in cucina che per la cosmetica. Allo stato grezzo il burro di karité ha un odore forte e colorito giallastro. Si trova in commercio sia grezzo che deodorato e purificato, io lo preferisco senza odore per non influenzare il prodotto finale. Contiene vitamina E, antiossidante, vitamina A e vitamina D, è idratante, nutriente ed emolliente e aiuta sia proteggendo dai raggi solari che dal vento e il freddo.

La cera candelilla è una cera vegetale La cera di Candelilla è ricavata dalle foglie di un arbusto originario del Messico settentrionale, l’Euphorbia cerifera. È una cera più dura della cera d’api quindi ne uso metà dose, se preferite usare la classica cera d’api potete mettere un cucchiaino. Questa cera è nota anche per il suo ottimo potere filmogeno, che la rende molto interessante per la protezione delle labbra danneggiate. 

Il Burro di cacao è molto nutriente, ricco di insaponificabili, dona consistenza ed è apprezzato per proteggere la pelle secca e ruvida.

Gli oli essenziali di Menta piperita e Tea tree sono rinfrescanti, aiutano a combattere le cose antipatiche con cui siamo venuti a contatto durante la giornata e soprattutto il tea tree fa bene anche alle unghie, o gli altri piccoli fastidi e irritazioni.

La ricetta

  • 1/2 cucchiaino di cera vegetale (la ricetta originale prevede cera d’api, io la sostituisco con la cera candelilla per renderla vegan)
  • 2 cucchiai di burro di cacao
  • 4 cucchiai di burro di karité
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di cocco
  • 2 cucchiai di Olio di Cocco Frazionato (o 3 cucchiai di olio extra vergine di cocco, quello frazionato e’ piu’ leggero)
  • 5 gocce di olio essenziale di Menta piperita
  • 5 gocce di olio essenziale di Melaleuca/Tea tree

Procedimento:

Unire tutti gli ingredienti, tranne gli oli essenziali, in un contenitore di vetro. Metterlo a bagnomaria in una casseruola di acqua bollente.

Mescolare gli ingredienti finché saranno completamente miscelati.

Una volta sciolti, togliere dal fuoco e lasciare riposare 3 minuti.

Aggiungere gli oli essenziali e mescolare.

Lasciare che la miscela si solidifichi.

Una volta solidificata, mescolare con un mixer elettrico, arrivando gradualmente fino alla massima velocita’. Mescolare 3-4 minuti, fino alla consistenza leggera e montata.

Mettere in un contenitore di vetro e usare secondo necessita’.

Fatemi sapere come vi siete trovati!

Bibliografia: doTerra blog

Hai voglia di scoprire di più su questo mondo affascinainte, contattami, ti aiuto volentieri.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.