Autoproduzione

Spray multiuso autoprodotto

E’ davvero importante usare detergenti naturali e autoprodurli. Questo ci permette di risparmiare, ridurre i rifiuti e rappresenta un’alternativa low tox ai prodotti che si trovano comunemente al supermercato.

Sono passati ormai sei anni da quando ho iniziato a introdurre prodotti naturali per la casa e l’igiene personale.

L’obiettivo era eliminare completamente i prodotti tossici e all’inizio sembrava un’impresa davvero grande, perché pensavo a tutti i diversi prodotti che usavamo. Ma lentamente, uno alla volta, ho sostituito praticamente tutto! Questo spray è molto semplice e gli ingredienti si trovano facilmente al supermercato o online.

Cosa c’è in questo spray

  • Cristalli di soda: Sono una versione più forte del bicarbonato, più alcalini, più sgrassanti, indicati per le superfici molto sporche o per potenziare l’efficacia dei detergenti naturali, come le noci, soprattutto in acqua molto dura. Da non confondere con la soda caustica, molto più aggressiva e usata per la saponificazione, hanno proprietà sgrassanti, detergenti, smacchianti, sbiancanti, addolciscono l’acqua, antimicotiche.
  • Sapone nero liquido: E’ un sapone a base di olio di olive nere, da cui deriva il colore scuro. E’ completamente vegetale, ed è molto indicato per le pulizie perché è sgrassante e igienizzante. Si può usare su tutte le superfici lavabili, anche sul parquet a meno che ci siano indicazioni diverse dal produttore. E’ molto dolce sulla pelle.
  • Acqua fatta bollire: Lo spray non contiene conservanti, così faccio bollire l’acqua per eliminare i batteri. 
  • Oli essenziali: Gli oli essenziali sono molto utili nei detergenti, sia per profumare e dare quel buon “odore di pulito”, sia e soprattutto per le proprietà detergenti, antifungine, repellenti per insetti, per rendere più salutare la nostra casa. E per rendere più piacevoli questi compiti un po’ ripetitivi, facendo aromaterapia e divertendoci a scegliere gli oli più adatti allo scopo, ma anche alla stagione o a quello di cui abbiamo bisogno in quel momento. Non hanno pH e come sappiamo, hanno origine 100% vegetale. 
  •  

Ricetta

  • 1/2 litro di acqua fatta bollire
  • 1 cucchiaio di cristalli di soda
  • 2 cucchiai di sapone nero concentrato
  • 30 gocce di oli essenziali, io ho messo 10 ognuno di Limone, Peppermint e Tea tree.
  • Bottiglia spray da 1/2 litro in vetro

Procedimento:
Fare sciogliere i cristalli di soda nell’acqua calda, direttamente nel contenitore spray se è in vetro. Fare intiepidire e aggiungere il sapone nero concentrato e gli oli essenziali. Chiudere, agitare bene e iniziare a pulire, facendo aromaterapia allo stesso tempo.

Altre combinazioni di oli essenziali potrebbero essere:

Salva la ricetta su Pinterest:

E’ arrivato il momento di iniziare il tuo percorso con gli oli essenziali? Puoi acquistare il tuo primo kit qui, o se ti fa piacere, scrivermi a laviaaromatica@gmail.com

3 thoughts on “Spray multiuso autoprodotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.